domenica 9 maggio 2021

Recensione serie "Honorable Men", J D Hurt

 


Autrice: JD Hurt

Titolo: Raptor

Serie: Honorable Men #4

Prezzo: cartaceo 9,88  e-book 2,99

Link d'acquisto: QUI


Serie Honorable Men: 

1)Il Conte di Long Island

2)Lo Zingaro del Sobro

3)Dobermann

4)Raptor


Puoi frantumarmi in mille pezzi e ciascuno di quei pezzi in altri mille, dire che il mio nero ti fa schifo! Ma il desiderio che ci unisce resterà vivo in ciascuno di essi. Guizzante e sanguinante come la coda di una lucertola strappata. Non puoi sottrarti, Auby-Love.


Trama

Dovevo buttarla fuori da New York e dalla mia vita come ho fatto con la sua famiglia. Lei è pericolosa, un mondo di segreti che può solo distruggere ciò che mi è caro. Ma sono stato debole; “un mese” mi sono detto, “e mi toglierò la voglia”. L’ho portata nel mio palazzo, al centro del ghetto. Impossibile resistere alle tentazioni dell’infanzia.
Io sono Raptor: un re nero, l’imperatore dei rifiuti. Un’aquila maestosa.
Ora mi ciberò di lei. Saprò fermarmi dopo trenta giorni?


Dovevo salvare mio fratello. Poi Ash è caduto tra le sue grinfie. L’ho pregato di restituirmelo; non c’è stato verso. Ora sono sua per trenta giorni. La macchia bianca al centro di un mare nero.
Sarò capace di galleggiare?
Ho già fallito una volta, quand’ero una bambina che lo amava sopra ogni cosa.
Ma sono cresciuta e anche se non possiedo un salvagente, voglio adattarmi. Anni di ghetto mi hanno impartito una lezione: vincere o morire.
Questa volta sarà il passero a divorare l’aquila.
Io sono Aubree Miller; finalmente so nuotare.


Nota dell’autrice: Raptor è un mafia-suspense romance autoconclusivo secondo spin-off della Honorable Men Series. Pur non essendo un vero e proprio dark, per via delle atmosfere violente, del linguaggio utilizzato e delle situazioni sessualmente esplicite è destinato a un pubblico adulto e consapevole. Può essere letto indipendentemente dai volumi precedenti; tuttavia potrebbero ricorrere situazioni e personaggi narrati negli altri libri della serie. Per cui se ne consiglia la lettura.


La Serie è così composta e va letta in quest’ordine.

1)Il conte di Long Island
2)Lo Zingaro del SoBro
3)Dobermann (primo Spin-Off)
4)Raptor (secondo Spin-Off)


Non è importante il numero di respiri che fai nella vita; sono i momenti che te lo tolgono a contare davvero. Tu me lo rubi Auby-Love; mi fai amare l'apnea.


Recensione

Buongiorno, eccomi di nuovo qui con il secondo spin-off della serie Honorable Men; questa volta i protagonisti sono Aubrey e Raptor, lei bianca, lui nero e non potrebbero essere più diversi; ma si amano da una vita, e le loro famiglie non sono d'accordo che loro stiano insieme, ecco perché Raptor cerca in tutti i modi di allontanarla, in parte riuscendoci visto che per qualche anno non si vedono più. Ma poi.. poi si rivedono  e certi segreti, come sempre in questa serie, vengono fuori, tutti segreti di famiglia.
Con questo romanzo, dove la mafia è in secondo piano (a differenza dei libri precedenti), ci ritroviamo nella violenza, nella criminalità e nello spaccio di droga, perché è questo che succede nel ghetto; e in contemporanea, c'è la storia di Tariq (Raptor) e Aubrey, che non possono stare uno senza l'altra, lei sa di non poter essere la sua regina, perché lui è troppo dentro la malavita.
Lasciatevi trasportare anche da loro, perché ne varrà la pena!



La mia valutazione


Alla prossima

Luce <3




“Io e lui siamo solo una meteora; l’esplosione di uno stupido atomo.”

sabato 8 maggio 2021

Recensione serie "Honorable Men", J D Hurt

 


Autrice: J D Hurt
Titolo: Dobermann
Prezzo: 9,36   e-book 2,99

Link d'acquisto: QUI


Serie Honorable Man:

3)Dobermann
4)Raptor



Non ci vuole niente a premere un grilletto, ma provate ad alzarvi tutte le mattine, un giorno dopo l’altro, e a
guadagnarvi da vivere. Quello è un vero uomo.
O una vera donna.
Come la ragazza che cammina sul marciapiede di fronte. Indossa jeans skinny e una camicia bianca dal
taglio maschile; abbinate delle Converse dall’aspetto vissuto. Strano look per una maestra.
Che stronzata direte voi. Le maestre vestono come tutte le donne del mondo.
In realtà non so un cazzo delle maestre.
Mai frequentato la scuola dell’obbligo. So leggere e scrivere, perché la cattiva anima di Renzo La
Barbera, il capo del mio clan, ha voluto che imparassi. Dovevo pur decifrare il campanello dei tizi che vado a
punire.
Mi chiamo Boris Solara, di mestiere faccio il culo alla gente. In particolare ai cattivi pagatori che si
indebitano fino al collo nel giro di scommesse clandestine gestito dai miei capi.
So ciò che state pensando. Quando il tizio salta la rata, Boris va a gambizzarlo.


Trama
Doveva essere un danno collaterale, qualcosa che mi avrebbe salvato la vita e avrei reso infelice per sempre. Impossibile donare gioia quando tu stesso sei l’essenza dell’amarezza. Ma poi l’ho odorata, sniffata come una dannata striscia di cocaina. Cinque minuti, lei è diventata tutto il mio mondo.
So ciò che state pensando. È la solita storia, col solito protagonista cattivo. Niente di più sbagliato; al massimo posso essere il vigliacco.
E forse non sono neanche quello. Non so molto di me, ma il mio ruolo nella mafia è sempre stato quello del Dobermann.
Non un soldato, neppure un servo.
Un fottuto cane ammaestrato a umiliare. Ora quel cane vuole lei, Dafne Morabito.
Chiamatemi Dobermann oppure col mio vero nome: Boris Solara. Non me ne frega niente; dovete solo capire che le appartengo.

Una maestra, una ragazza semplice. Ecco quello che volevo essere; sono arrivata a Roma con una valigia piena di sogni e speranze da realizzare. Per farlo mi sono rivolta al ragazzo più scaltro e buono del mondo: Claudio La Barbera. Lui mi ha protetta da mia madre, dalla mia vecchia famiglia, soprattutto da un passato che non ho scelto. Credevo di essere al sicuro. Poi è arrivato Dobermann: l’uomo che, in due giorni, ha ribaltato il mio mondo.
Dice di essere un cane arrabbiato e, a volte, fa davvero delle cose terribili. Eppure ti spiazza con una dolcezza che non ho mai conosciuto nella vita.
Il punto è che io non voglio la sua tenerezza. Desidero un futuro lontano dalla mafia, una vita normale e onesta. Ma sono sempre vissuta in un castello di segreti pronto a crollarmi addosso.
Ora pago il conto. Una delle note spesa è proprio il sentimento che provo per lui.
Mi chiamo Dafne Morabito, anche il mio nome è una bugia.

Dafne e Boris, quando l’amore scavalca il destino.


Nota dell’autrice: “Dobermann” è un mafia – suspense – dark – romance autoconclusivo. È uno spin-off della Honorable Men Series; per capire meglio la storia è consigliato aver letto “Lo Zingaro del SoBro”. Sebbene tratti argomenti crudi, a tratti scabrosi, le dinamiche fra i due protagonisti sono riferibili a un soft dark romance. In ogni caso, per via della trama violenta e delle situazioni sessualmente esplicite, se ne consiglia la lettura a un pubblico adulto e consapevole.
La serie è finora composta da:
1) Il Conte di Long Island
2) Lo Zingaro del SoBro
3) Dobermann (primo spin off)
4) Raptor (secondo spin off)



Una maestra, una ragazza semplice. Ecco quello che volevo essere; sono arrivata a Roma con una valigia piena di sogni e speranze da realizzare. Per farlo mi sono rivolta al ragazzo più scaltro e buono del mondo: Claudio La Barbera. Lui mi ha protetta da mia madre, dalla mia vecchia famiglia, soprattutto da un passato che non ho scelto. Credevo di essere al sicuro. Poi è arrivato Dobermann: l’uomo che, in due giorni, ha ribaltato il mio mondo.
Dice di essere un cane arrabbiato e, a volte, fa davvero delle cose terribili. Eppure ti spiazza con una dolcezza che non ho mai conosciuto nella vita.
Il punto è che io non voglio la sua tenerezza. Desidero un futuro lontano dalla mafia, una vita normale e onesta. Ma sono sempre vissuta in un castello di segreti pronto a crollarmi addosso.
Ora pago il conto. Una delle note spesa è proprio il sentimento che provo per lui.
Mi chiamo Dafne Morabito, anche il mio nome è una bugia.


Recensione

Buongiorno e bentornati sul blog con la recensione del primo spin-off della serie "Honorable Men"; "Dobermann" è la storia di Boris Solara anche conosciuto come Dobermann e c'è un motivo se viene chiamato così, ma è anche la storia di Dafne, una maestra che cerca in tutti i modi di scappare dalla mafia, perché la mafia stessa è stata la sua vita, ma dalla mafia non si scappa mai del tutto, e quando Dafne conosce Boris la cosa diventa sempre più ovvia.
La storia è intensa, profonda  e si legge velocemente; entrambi i protagonisti si ritrovano in un mondo mai voluto, ma grazie a quel mondo si conoscono e diventano uno il fulmine a ciel sereno dell'altra.
Può sembrare un amore malato, ma andiamo, cosa rende l'amore malato? JD è riuscita, un'altra volta, a creare una storia che ti entra dentro, che ti scava l'anima e che non ti lascerà andare, non del tutto almeno. Come nei volumi prececdenti, anche qui pagina dopo pagina, vengono scoperti i vari altarini dei personaggi; siete pronti a scoprire la verità su Dafne e Boris?


La mia valutazione

Alla prossima

Luce <3


Ci chiamano cani della mafia. Bambini senza casa e famiglia che vengono dati ai clan in comodato d’uso
gratuito perenne per ripianare i casini combinati dai loro genitori.
Veniamo cresciuti con una catena simbolica al collo, subendo il lavaggio del cervello. La prima frase che
mandiamo a memoria è: grazie per il cibo che ci date. Lo ripagheremo con la mente, con il corpo, con la vita

venerdì 7 maggio 2021

Segnalazione "Compendio pratico di Deontologia e Ordinamento Forense", Federica Longo

 Buon pomeriggio e bentornati sul blog con una nuova segnalazione



Nome: Federica

Cognome: Longo

Nome: Filomena Masi

Casa Editrice: Tulipani Edizioni

Genere: Manuale di formazione professionale

Prezzo e-book: 3,99 €

Prezzo cartaceo: 16,00 €

Data D' Uscita: 7 Maggio


Sinossi


Il compendio pratico di deontologia e ordinamento forense si rivolge ai candidati a sostenere l’esame di abilitazione professionale ma anche ad avvocati che vogliono tenersi sempre aggiornati e svolgere la professione in correttezza nonché a quanti vogliono comunque approfondire la materia. Il compendio si caratterizza per chiarezza espositiva, semplicità e sintesi, al fine di consentire di apprendere e memorizzare facilmente ogni argomento. Il suo punto di forza è l’approccio pragmatico ad ogni questione, che permetterà di individuare immediatamente i concetti fondamentali della materia.


Biografia Autrice


AVV. FEDERICA LONGO - PRESIDENTE dell'Associazione "Corso Pratico di Diritto" Avvocato del Foro di Roma specializzato in diritto del lavoro, diritto civile, diritto di famiglia e diritto dell'immigrazione.

Laureata in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Roma Tor Vergata, con votazione 110/110, ha frequentato presso la medesima università la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali.

Ha collaborato con importanti studi legali situati in Roma, specializzati nel campo del diritto del lavoro, del diritto civile e del diritto amministrativo.

Ha superato brillantemente l'esame di Stato alla prima sessione utile presso la Corte di Appello di Roma.

Nel 2014 ha conseguito un Master in diritto di famiglia ed è ora impegnata in un Corso Specialistico di diritto del lavoro e della previdenza sociale.

Attualmente cura corsi on-line di preparazione all'esame di Avvocato e la redazione della rivista giuridica "The Legal Journal".

AVV. FILOMENA MASI - VICE PRESIDENTE dell'Associazione "Corso Pratico di

Diritto".

Avvocato del Foro di Avellino specializzato in diritto bancario, diritto commerciale, diritto fallimentare e diritto internazionale. Laureata in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Siena, con votazione 105/110, ha frequentato la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali presso l'Università degli Studi di Roma Tor Vergata.

Ha collaborato con importanti studi legali situati in Avellino, Lisbona e Roma, specializzati nel campo del diritto bancario ed internazionale.

Ha superato brillantemente l'esame di Stato alla prima sessione utile presso la Corte di Appello di Napoli.

Nel 2016 ha conseguito un Master in diritto e commercio internazionale presso la Business School de "Il Sole 24 ore".

Attualmente offre consulenza nel campo dell'e-commerce e del diritto bancario.


TULIPANI EDIZIONI -

pubme.me/tulipani/


https://www.facebook.com/tulipaniedizioni/

https://www.instagram.com/tulipani_edizioni/

Vi invitiamo a seguire anche Un cuore per capello

https://uncuorepercapello.wixsite.com/catalogo


https://www.facebook.com/pg/uncuorepercapello/photos/?tab=album&album_id=21812185687649


https://www.instagram.com/cuorepercapello/

Segnalazione "La fiamma oltre il buio", Noemi Storzillo

Buongiorno e bentornati con la segnalazione del romanzo "La fiamma oltre il buio" di Noemi Strozzillo 


TITOLO: La fiamma oltre il buio

AUTRICE: Noemi Storzillo

CASA EDITRICE: Self Publishing

GENERE: Romance  Erotico

PAGINE: 255

PREZZO EBOOK: 2.99

DATA USCITA: 28 Aprile 2021




SINOSSI:

 TITOLO: La fiamma oltre il buio

AUTRICE: Noemi Storzillo

CASA EDITRICE: Self Publishing

GENERE: Romance  Erotico

PAGINE: 255

PREZZO EBOOK: 2.99

DATA USCITA: 28 Aprile 2021


SINOSSI: 

Un incontro casuale e un intenso scambio di sguardi con due occhi color nocciola rivoluzionano l’esistenza di Madison Winters, una giovane ragazza londinese. Coi suoi modi di fare e con quel fascino che non passa inosservato, Thomas cattura l’attenzione di Maddy che ancora lotta per riprendere in mano il controllo della sua vita dopo essere stata tradita. Un mix di sesso, passione e amore riporterà sulle sue labbra quel sorriso da tempo sopito. Tuttavia, spiacevoli incubi notturni mineranno la sua ritrovata felicità. Che quegli incubi stiano cercando di dirle qualcosa?




Per oggi è tutto, a presto

Luce <3

giovedì 6 maggio 2021

Segnalazione "Gli occhi del lupo", Federica Amalfitano

 Buon pomeriggio, come state? Oggi vi segnalo il primo volume della dilogia "Lupi di Florence" di Federica Amalfitano 



TITOLO: Gli Occhi del Lupo – I lupi di Florence #1

SERIE: I lupi di Florence

AUTORE: Federica Amalfitano

GENERE: Paranormal Romance YA

EDITORE: Self Publishing

FORMATO: Digitale

Disponibile anche per Kindle Unlimited

 


SINOSSI

 

“C’era un filo che ci teneva uniti e quel filo non si sarebbe mai spezzato finché fossi rimasto in vita”.

 

Nulla è come sembra e questo Taylor Kean lo sa bene.

Metà uomo e metà animale.

Due facce della stessa medaglia.

Un lupo solitario che diventa un lupo protettore quando incontra lei, Ellen Smith.

Un’amicizia che non sarebbe mai dovuta nascere e che sarà ostacolata dal Capo Alpha dei Kean, dai Verdana (un clan nemico) e dal Consiglio dei Wolfers (la più alta autorità nel mondo lupesco).

Tra segreti inconfessabili, battaglie tra mannari e tradimenti inaspettati, Taylor ed Ellen riusciranno a restare uniti o il loro legame sarà destinato a spezzarsi?

 

 BIOGRAFIA

 

Federica Amalfitano nasce a Ischia, si laurea in Scienze Biotecnologiche per la Salute all’Università degli Studi di Napoli “Federico II” e lavora in un laboratorio.

La sua passione per la lettura ha fatto sì che nascesse un blog “Gli Occhi del Lupo” che si occupa, a titolo gratuito, di recensioni dei libri, novità in libreria e, soprattutto, cerca di dare una mano agli autori emergenti che vogliono farsi conoscere ai lettori.

 

Nel 2016 pubblica con l’Aletti Editore il suo primo romanzo Urban Fantasy dal titolo “Gli occhi del lupo”.

Nel 2018 il secondo volume della dilogia Gli occhi del lupo “L’altra metà della luna” sempre edito dall’Aletti editore.

Nel 2019 pubblica con la Collana Starlight il Paranormal Romance “I Custodi dell’Ordine”.

Nel 2020 pubblica in self un racconto “I lupi di Florence e la tecnologia” compreso nell’antologia “L’amore ai tempi del Coronavirus” scritto con AA.VV. e il cui ricavato è devoluto interamente alla Protezione Civile per la lotta contro il Covid-19.





Segnalazione "Break My Chains", Lorena Nigro

 Buongiorno e bentornati sul blog con la segnalazione del nuovo romanzo di Lorena Nigro



Titolo: BREAK MY CHAINS – Il domani appartiene a noi

Autore: Lorena Nigro

Genere: Contemporary Romance

Pagine: 282

Volume: Auto conclusivo

Prezzo: Ebook € 2,99 – Cartaceo € 13,50

Uscita: 6 maggio

Disponibile: Formato e-book e cartaceo su Amazon, disponibile anche su Kindle Unlimited

Pubblicato da: Self publishing


Trama

Oliver ha trentun anni ed è un ragazzo rude, coperto di tatuaggi, piglio deciso e violenza da vendere.

È un hooligan ed è a capo dei Loose Dogs. Respira per la curva del Portsmouth e il suo nome sul

campo è Pitbull. Se nel lavoro ha la stima di tutti i colleghi, allo stadio il rispetto se lo deve

guadagnare. Vive con il fratello Tim, e non potrebbero essere più diversi. Dove Tim è premuroso,

Ollie è sfacciato. Unica regola? La casa deve rimanere un territorio neutrale. Se non quando,

Chelsea, un’amica di Timothy, non entra nella vita di Oliver come un ciclone. Tra i due è subito

guerra. Lei è di Southampton, la città della squadra rivale del Portsmouth e niente potrebbe andare

peggio. Tuttavia, conoscendosi a poco a poco, viene fuori il passato turbolento di Ollie, fatto di

segreti, di rancori mai sopiti, ma soprattutto tenuto vivo da un proposito di vendetta verso chi, anni

addietro, ha causato la sua rovina.

Una storia d’amore e speranza, appassionata e forte, capace di spezzare qualsiasi catena.

Dalla comoda vita da ufficio al caos di una tribuna da stadio.

È così che Oliver diventa Pitbull.

Un hooligan che pretende rispetto e non lesina certo sulla violenza.

Finché non arriva l’amore, ma dalle gradinate sbagliate.



Estratto

«Fallo un’altra volta e giuro che…»

«Giuri cosa?» mi sfida.

«Credi di spaventarmi con la tua aria minacciosa? Si vede lontano un miglio che non faresti mai

del male a una donna.»

«Non oserei mai toccarne una, non in quel senso, ma le parole… anche quelle possono fare male

e tu sei solo una ragazzina del cazzo.»

«Una ragazzina che non è intimorita, è questo che ti rode?»

«Meriteresti una lezione» e mi fissa le labbra in maniera inequivocabile.

«E chi dovrebbe darmela? Tu?»

«Hai la lingua troppo lunga, vuoi usarla per fare altro?»

«Nemmeno se mi pagassero ci verrei con te. Gli avanzi di galera non fanno per me.»


Per oggi è tutto, a presto con la recensione!


Luce <3

mercoledì 5 maggio 2021

[Review Party ] Recensione serie "Dryadem", Marie Albes

 


Buon pomeriggio e bentornati sul blog con il review party del primo romanzo della serie "Dryadem" di Marie Albes



Titolo: Dryadem
Serie: La leggenda di Dryadem vol. 1
Autore: Marie Albes
Casa editrice: The Pink Factory Publishing
Collana: Red Riding Hood
Genere: Fantasy Contemporaneo
Formato: ebook e cartaceo
Store online: Esclusiva Amazon
Data d'uscita: 26 aprile 2021


Serie Dryadem:
1)La leggenda di Dryadem
2)Euphonia
3)Il mio egoismo, la tua persuasione



Lei regola le leggi della Natura.
Fino alla fine del tempo,
donerà e prenderà.
Donerà amore
riceverà persuasione,
donerà sangue
in cambio dannazione,
donerà l'anima,
prenderà vita.
Finché l'equilibrio esisterà
e l'anima sarà come linfa,
la vita continuerà.
[...]

Sinossi
Ayres den Adel è una giovane diciannovenne che ha deciso di vivere da sola dopo aver subito una perdita. È conosciuta a Wells, nel Maine, come una persona ostile, ma solo chi le è vicino sa quanto sia sensibile. Fragile e insicura, la ragazza sopravvive allo scorrere dei giorni cercando di soffocare una colpa che l'affligge da anni, le cui radici sono più lontane di quello che lei stessa possa pensare. Finché, un giorno, la comparsa di un misterioso tatuaggio sulla sua pelle e l'arrivo di James Armstrong le sconvolgono la vita.
Inizia così un viaggio a cavallo attraverso l'America del nord, per salvare uno sconosciuto e per scoprire come convivere con un corpo il cui potere prende il sopravvento, con miti e usanze che diventano reali e con l'ineluttabilità del destino deciso da una Grande Madre che può essere al contempo clemente e despota.
Dryadem è un paranormal a sfondo celtico, dove la scoperta di sé stessi si rivela il fondamento di ogni cosa.


Non appena aprii gli occhi mi ritrovai di nuovo nel buio. Con le mani toccai la terra su cui ero distesa: era umida, potevo percepire la delicata fusione tra liquido e solido.
Mi sedetti e inspirai, tentando invano di frenare l'ansia che cresceva in me come un dubbio esistenziale. Il battito accelerato del mio cuore ovattava ogni suono, per cui mi imposi di calmarmi: se non potevo vedere, dovevo almeno riuscire a sentire.


Recensione

Oggi vi parlo di questo romanzo fantasy; ringrazio Silvia del blog: leggoancoradieciminuti per avermi coinvolta.
"La leggenda di Dryadem" è il primo volume della serie con protagonista Ayres, una ragazza diciannovenne, che un giorno si sveglia e si ritrova un tatuaggio sulla spalla, ma le sorprese non finiscono qui, perché durante una festa, in cui lavora come cameriera, Ayres conosce James Armstrong, un ragazzo che sa tutto ciò che le è successo finora, dal tatuaggio agli altri strani fenomeni: com'è possibile, che lui, ragazzo visto ora per la prima volta, sappia cosa le sta succedendo? Ed è così che Ayres lo accontenta e si fa trovare all'appuntamento, dove troverà qualche risposta, ma per averle tutte, dovrà fare un viaggio con James, un viaggio che porterà lei alla scoperta della vera sé, lui al miglioramento di se stesso.
Con loro ci saranno personaggi secondari, di questi, alcuni li aiuteranno, una però sarà la nemica da sconfiggere e solo Ayres, in un modo particolare, potrà farlo, aiutando così anche James..
Sapete che non posso entrare troppo nello specifico, perché altrimenti vi rovino la lettura, ma...
"Dryadem" è una serie con i fiocchi, che saprà tenervi con il fiato sospeso dall'inizio alla fine, che ha parecchi colpi di scena, e che vi farà impazzire.
Non vedo l'ora di leggere il seguito!

La mia valutazione

Alla prossima
Luce <3


"Devi aiutarlo Ayres... promettimi che lo farai, ha bisogno di te" disse con un filo di voce.
"Io? Chi? Come fai a sapere il mio nome?" domandai con voce rauca.
"E' solo e impaurito... aiutalo. Il tuo potere, la tua forza..."
"Potere? Forza?" chiesi confusa scuotendo la testa e indicando me stessa.
Parlare con lei fece svanire tutta la mia tensione. No, non mi avrebbe fatto del male. Ormai ne ero sicura.
"Ayres" sorrise malgrado quel gesto le costasse fatica, "un giorno capirai.. sei l'unica e non mi darò pace finché loro, non saranno al sicuro. Finché lui non lo sarà. Tu devi..." l'ambiente iniziò a offuscarsi, la foresta prese a vorticare, il vento soffiò forte gettandomi i capelli sul viso mentre lei si allontanava contro la propria volontà, trascinata da un'invisibile fune. Protese il braccio nella mia direzione implorando salvezza non per sé stessa, ma per lui.