sabato 27 giugno 2020

Recensione pentalogia "Fairy Oak", Elisabetta Gnone



Autrice: Elisabetta Gnone
Titolo: Il segreto delle gemelle
Serie: Fairy Oak #1
Prezzo: cartaceo 12,25 

Link d'acquisto: QUI

Serie Fairy Oak:
1)Il segreto delle gemelle
2)L'incanto del buio
3)Il potere della luce
4)I quattro misteri
5)Un anno al villaggio



Da oltre mille anni, a mezzanotte precisa, nelle case di Fairy Oak avviene un fatto magico: minuscole fate luminose raccontano storie di bambini a streghe dagli occhi buoni, emozionate e attente.
Insolito, vero?!
Tutti sanno che fate e streghe non vanno d'accordo e che alle streghe i bambini non piacciono affatto. Ma siamo nella valle di Verdepiano, nel villaggio di Fairy Oak e qui le cose vanno sempre un po' diversamente...



Trama
Fairy Oak è un villaggio magico e antico nascosto fra le pieghe di un tempo immortale. A volerlo cercare, bisognerebbe viaggiare fra gli altopiani scozzesi e le brughiere normanne, nelle valli fiorite della Bretagna, tra i verdi prati irlandesi e le baie dell'oceano. Il villaggio è abitato da creature magiche e uomini senza poteri, ma è difficile distinguere gli uni dagli altri, poiché maghi, streghe e cittadini comuni abitano le case di pietra da tanto di quel tempo che ormai nessuno fa più caso alle reciproche stranezze e tutti si somigliano un po'. A parte le fate, che sono molto piccole, luminose e... volano. Questa storia è raccontata da una di loro e narra l'avventura straordinaria di due sorelle gemelle, Vaniglia e Pervinca... Età di lettura: da 8 anni.


Quando giunsi a Fairy Oak, le bambine stavano per nascere. Avevo fatto un lungo viaggio e attraversato molti regni magici per raggiungere il villaggio della Quercia Fatata. Le mie ali erano stanche, ma l’emozione mi impediva di fermarne il tremore: si capisce, era la mia prima esperienza di lavoro!


Recensione

Buongiorno, siete pronti? Da oggi per un po', precisamente per 5 appuntamenti, con me si torna bambini! E non rompete le scatole dicendo che non avete voglia, siamo tutti un po' Peter Pan in fondo... :D
Fairy Oak il segreto delle gemelle, primo di una trilogia, parla appunto di due gemelle, Vaniglia e Pervinca, alle quali viene affidata una fata-tata di nome Felì; ed è proprio lei, la fatina delle due gemelle, a raccontarci la loro storia, e quindi la sua! Come arriva Felì a casa delle gemelle Periwinkle? Viene fatta chiamare dalla zia delle gemlle, strega della luce, quando sono ancora nella pancia della madre; il padre è umano, la mamma anche (o meglio, lo è diventata..) ; Vaniglia e Pervinca sono gemelle sì, ma a separarle ci sono 12 ore di distanza, la qual cosa, diventa un problema, anche se solo apparente, soprattutto quando, una volta diventate grandi, si scopre che una delle due vola, l'altra no.
Non sarà tutto rose e fiori, perché a VerdePiano dove sorge Fairy Oak, farà capolino un nemico, lo stesso
che la zia aveva affrontato anni prima, ma... Sembra che il nemico abbia cambiato tattica! 
Non mancheranno le litigate tra gemelle, un cuoricino spezzato e tanta, tanta amicizia!
Come avrete capito Fairy Oak è un romanzo, o meglio una trilogia, più due diciamo "spin-off", (ma io la considero una pentalogia), adatta ai bambini e alle bambine dai 10 anni in su, quindi se siete fan de "Il Signore degli Anelli"; o storie simili che hanno epiche battaglie, potete anche far finta di non aver visto questa recensione! Ma se avete voglia di tornare bambini, anche solo per un paio di giorni (o il numero di giorni che vi servono per leggere questa saga), accomodatevi pure!


La mia valutazione

Alla prossima

Luce <3





Erano due persone identiche, con opposti poteri: luce e buio, come due volti della stessa medaglia, unite e separate per sempre. Perché? 
















3 commenti:

  1. Ciao Buongiorno come stai? Sono brasiliano. Accetti uno seguendo il blog dell'altro? Possiamo essere amici (non c'è distanza per l'amicizia) e collaborare con i nostri blog. https://viagenspelobrasilerio.blogspot.com/?m=1

    RispondiElimina
  2. Grazie per questa segnalazione, mi sembra molto bello questo libro.

    RispondiElimina