mercoledì 17 luglio 2019

WWW... wednesday #77

Salve a tutti ragazzi e ben arrivati a metà settimana; come di consueto, essendo oggi mercoledì, vi illustro le mie attuali letture, quelle finite e quelle da iniziare.
Il WWW Wednesday, è una rubrica settimanale ideata da MizB (Should be Reading . nata per far sapere a voi lettori le mie letture appena concluse, quelle attuali e le prossime!!



1. What are you currently reading? Che cosa stai leggendo?


L'ho quasi finito, appena possibile avrete la recensione!


Eh già, sto leggendo (ma è quasi alla fine pure lui), anche il primo libro della trilogia Malec della saga Shadowhunters; appena possibile avrete la recensione, ma direi che appena possibile sarà nel week-end!

2.What did you recently finish reading? Cosa hai appena finito di leggere?


Come temevo, non è andata bene.. mi aspettavo tutt'altro e invece.. no, no, no e ancora no! (recensione QUI)


Novella corposa (o dovrei chiamarla direttamente romanzo??) per il nostro Logan Kade! Se vi siete persi la recensione la trovate QUI 


L'autrice mi aveva chiesto di leggerlo e recensirlo (se volete sapere cosa ne penso passate QUI)

3. What do you think you’ll read next? Cosa pensi leggerai in seguito?


Tranquilli, prima o poi lo leggo!


Ed eccoci alla fine del 77esimo WWW! E voi cosa state leggendo? Cosa avete finito e cosa leggerete?


Alla prossima

Luce <3


martedì 16 luglio 2019

Biografia + estratto "The Mistress- quando il cuore è celato da un corpetto di pelle nera", Penelope White

Buongiorno readers e bentornati sul blog con la biografia di Penelope White e un piccolo estratto del suo libro "The Mistress".




Estratto:
Non ho segreti con me stessa: so di essere una sadica e di provare piacere nell'incutere timore e dolore fisico agli uomini a cui piace provarlo.
Amo avere il controllo su di loro, poter gestire il rapporto che si instaura e poterne trarre piacere.
Quando più mi aggrada.






Biografia autrice:

Mi presento, mi chiamo Penelope White e ho 28 anni.
Sono un’autrice esordiente.
La mia è una storia abbastanza particolare perché non sono mai stata una patita della lettura, anzi, odiavo tenere un libro tra le mani.
Ma quando, qualche anno fa, mi è capitato, per caso, After, di Anna Todd, non ho più smesso di leggere e il mio amore per questo genere è come esploso all’improvviso, travolgendomi completamente!
Oggi sono io che scrivo, nonostante non abbia mai smesso di leggere; cerco di riportare qualcosa di me in ogni pagina; cerco di trasmette emozioni, almeno la metà di quelle che provo io quando batto i polpastrelli sui tasti del mio pc!
Mia sorella mi ha chiesto tante volte il perché io abbia iniziato a scrivere e, inizialmente, non sapevo mai bene cosa rispondere.
Vi è mai capitato di leggere una storia e non essere completamente d’accordo con l’evolversi del racconto? Con le decisioni prese dai personaggi?
Ecco, diciamo che ho cominciato proprio così: volevo avere la possibilità, almeno per una volta, di creare io una storia e decidere io l’evolversi degli eventi!
Non so se mi sia riuscito appieno, ma so che mi sento bene quando la fantasia prende forma su quel foglio bianco di word.



Per oggi è tutto, a presto con la recensione del romanzo (che arriverà molto prima di quanto vi aspettate!)

Luce <3

lunedì 15 luglio 2019

Recensione "Claire nella tempesta", Elena Genero Santoro

Autrice: Elena Genero Santoro
Titolo: Claire nella tempesta
Prezzo: cartaceo 14,36

Link d'acquisto: QUI














Claire istintivamente si portò le mani in testa. Intorno a lei era iniziata l’apocalisse. Gente che strillava, che scappava in ogni direzione travolgendo altre persone. Uomini e donne fe-riti con arti staccati e teste insanguinate a pochi metri di di-stanza. Bimbi che giacevano a terra senza dare segni di vita.


Trama
Luglio 2016, Londra. Claire è in procinto di sposarsi con Philip, ma un'ombra oscura la sua felicità. A due settimane dalle nozze, Claire è sconvolta e scappa nell'appartamento di famiglia a Nizza. Lì trova il cugino Oswald. La convivenza si preannuncia subito conflittuale. Intanto, in spiaggia, Claire conosce Nick e instaura con lui una relazione sessuale che le serve per distogliersi dai suoi fallimenti. La vita di Claire cambia quando si trova coinvolta nell'attentato del 14 luglio. Da quel momento gli equilibri saranno rotti e tutti subiranno le conseguenze dell'attacco terroristico, nessuno escluso.




Al centro della scena c’era lei, Claire, che, fasciata in un tubino bianco, iniziava a prendere confidenza col colore delle spose. Era radiosa, con un bicchie-re di spumante in mano, mentre Philip le accarezzava la schiena e le dava un bacio sulla fronte.







Recensione

Buongiorno a tutti e bentornati sul blog con la recensione del libro "Claire nella tempesta" di Elena Genero Santoro (vi avevo già recensito il suo libro "Ovunque per te" di cui trovate la recensione QUI); in questo libro ritroverete alcuni dei personaggi di "Ovunque per te", anche se quelli principali, ovviamente, cambiano. Questa volta, Elena ci porta nella tragedia di luglio 2016, più precisamente l'attentato a Nizza; ma la storia parte da Londra, dove Claire, ragazza (ammettiamolo!) leggermente viziata e superficiale, che lavora al computer, dovrebbe sposare Philip, ma qualcosa la spinge ad andarsene a Nizza, a casa da suo cugino, Oswald che è affetto da una malattia che lo costringe a RICORDARE OGNI DETTAGLIO DELLA VITA.
Sarà proprio a Nizza che Claire conoscerà un ragazzo, Nick, che si rivelerà essere un dottore, che scopre il suo segreto; ma Nizza è anche il luogo dove avverrà l'attentato che cambierà totalmente la vita di Claire: da viziata e capricciosa, diventerà una ragazza, una donna capace di amare, in grado di badare a un bambino, sì, lei, proprio lei che di bambini non voleva neanche sentirne parlare! Ci sono cose che ti segnano a vita, e per Claire questo è l'attentato; le cose cambieranno, sia per lei che per Philip, non vi dirò cosa succederà tra i due, perché dovrete capirlo da soli, leggendo il libro, posso dirvi però che questa è una storia che ti fa ragionare; di certo per l'autrice non è stato facile scrivere di Nizza, dell'attentato, cosa che come ben sappiamo, è successa veramente, mentre il resto, come capita spesso, è tutto parte dell'immaginazione di Elena Santoro. A fare da sfondo ci sono anche Patrick e Futura, due persone fondamentali nella vita di Claire e Philip, che vogliono solo il loro bene; come detto: starà a voi scoprire quale sarà il destino della coppia, io temo di aver già detto troppo.



La mia valutazione

5


Alla prossima
Luce <3






Era la prima volta che incontrava Philip dopo quasi un anno. Aveva avuto modo di conoscerlo mentre Claire era in Sicilia.

Aveva trascorso con lui una notte d’amore. Aveva raccolto i cocci del suo cuore infranto. Aveva sperato che lui la rag-giungesse in Italia. Poi le cose avevano preso una piega diversa.
Claire, che aveva bevuto due bicchieri di troppo, li vide par-lare fitti sull’uscio. Le parve che la loro complicità fosse quasi tangibile, anche se non si incontravano da molti mesi.


domenica 14 luglio 2019

Recensione serie "Fallen Crest", Tijian

Autrice: Tijian
Titolo: Senza regole (Fallen Crest #4,5)
Prezzo: cartaceo 14,96  e-book 6,99

Link d'acquisto: QUI

0.5 Mason
1. Finalmente noi
2. Finalmente ci sei
3. Finalmente con te
4. Finalmente vicini
5. Fallen Crest University
5.25 Fallen Crest Christmas
5.5 Senza Regole
6.Untitled
7.Untitled
7.25 Fallen Crest Novella
7.5 Fallen Crest Novella



Non dovrei fidarmi.
Non ho bisogno di guai.
Ma senza di te niente è più lo stesso.



Trama
Dopo il successo della serie Finalmente noi, tornano gli amatissimi fratelli Kade. Questa volta tocca all’amore profondo e travagliato che unisce Logan e Taylor. Un amore che, come quello di Sam e Mason, è così forte da lasciare senza fiato.


Non dovrei fidarmi.
Non ho bisogno di guai.
Ma senza di te niente è più lo stesso.
Innamorarsi di Logan Kade significa mettersi nei guai. Lo sa bene Taylor, che farebbe meglio a stare alla larga da un tipo che, come il fratello maggiore Mason, ha la passione per il rischio e le sfide. Reduce da una delusione che l’ha lasciata con il cuore spezzato, ha bisogno di ritrovare un po’ della tranquillità e serenità necessarie a ricostruire la propria vita. Una vita che è andata alla deriva dopo il terribile incidente che si è portato via sua madre, punto di riferimento imprescindibile. Eppure, le cose non vanno mai secondo i piani. Nemmeno per la meticolosa Taylor che non lascia nulla al caso. Quando, a una festa, incrocia lo sguardo di Logan, non può negare a sé stessa di esserne attratta. Sente che dietro quella facciata, in apparenza inscalfibile, si nasconde una persona con le sue stesse fragilità, in grado di capirla e di indovinare i suoi desideri. E le sue sensazioni trovano conferma il giorno in cui Logan decide di portarla nel suo posto speciale, una cabina in cima alle montagne russe di un luna park abbandonato. Sul tetto della città, al sicuro tra le calde braccia del ragazzo, Taylor trova il coraggio di confidarsi e, in quell’istante, tutto le sembra possibile. Persino troppo perfetto perché qualcosa, o piuttosto qualcuno, non arrivi a rovinare tutto. E questo qualcuno altri non è che il suo ex fidanzato Eric, tornato per riprendersela. Ma Taylor non ha la benché minima intenzione di lasciarlo fare. Soprattutto adesso che ha trovato un ragazzo attento e premuroso come Logan, per il quale vale davvero la pena di lottare e di infrangere ogni regola.
L’attesa è finita: l’autrice bestseller Tijan, che ha conquistato il cuore di migliaia di lettori nel mondo con la serie Finalmente noi, sempre in vetta alle classifiche con ogni nuovo episodio, torna con un romanzo che mette in primo piano l’amore travagliato tra Logan e Taylor. Un amore profondo da difendere a ogni costo, proprio come quello di Mason e Sam. Perché per ognuno di noi esiste la persona giusta e nessuno ha il diritto di portarcela via.


«Logan Figlio di puttana Kade.»
Sentendo una parlata lenta e sensuale dietro di me ho sorriso. Avrei
riconosciuto quella voce tra mille, di qualsiasi umore fosse stata. Tate Sullivan
aveva gridato sotto di me, davanti a me e dietro di me. Comunque fosse, l’avevo
avuta. Innamorata. Nemica. Amica. Compagna di scopate. Eravamo stati tutto
questo e l’ultima volta che era entrata nella mia vita, aveva fatto esplodere una
bomba prima di andarsene.






Recensione

Buongiorno Readers! Oggi sono qui a parlarvi della novella 5,5 della Fallen Crest , con protagonista Logan Kade; e alleluia dico io! Era ora che uscisse una novella su Logan, visto che volevo sapere qualcosa in più su di lui, e Tijian ci ha finalmente accontentate!  
Logan Kade lo conosciamo tutte, e se non lo conoscete, fossi in voi recupererei i primi 4 libri, così magari capirete qualcosa in più; ma tornando a noi, mentre nei primi 4 romanzi Logan è presente sì, ma è comunque messo ai "margini", questa novella, che in realtà si può reputare tranquillamente un romanzo, vi serve per conoscerlo ancora più a fondo, perché se prima sembrava solo il solito ragazzo attratto dalle ragazze, che cambiava ogni tre per due, quello che prendeva a pugni la gente solo per il gusto di farlo, qui in Senza Regole, scoprirete IL VERO LOGAN, lo stesso che la protagonista femminile, Taylor, conoscerà; pensavate di conoscere Logan Kade?? Non abbastanza, fidatevi di me! Quanto a Taylor Bruce, la parte femminile della medaglia, beh, lei è una ragazza che ne ha passate parecchie e tutto in un solo, dannato anno di scuola; lei è quella diversa, quella da cui Logan è attratto dall'inizio proprio PERCHE' DIVERSA; Taylor conoscerà Logan a una festa, da lì, i due si conosceranno a fondo, diventando prima amici poi altro; sarà proprio Taylor a far uscire il VERO Logan, perché vi assicuro che dietro la facciata da ragazzo che le prende, le da, fa le cazzate più assurde, c'è in realtà un ragazzo, che ha bisogno di essere amato, di quell'amore che la madre gli ha negato, ha bisogno di una ragazza da proteggere e che faccia lo stesso con lui; e chi meglio di Taylor può farlo? Lei, che riesce a entrare dove altre hanno MISERAMENTE FALLITO?? I due si conoscono a una festa, perché lei cerca di buttarsi in mezzo a salvare Sam, il che porta Logan a intercettare Taylor, decidendo di sedersi vicino a lei a sociologia; ecco come inizia un'amicizia che sbalordisce tutti, i diretti interessati inclusi, anche perché da una parte abbiamo Logan che normalmente non fa entrare nessuno nella sua vita, dall'altra abbiamo Taylor che dopo il trauma subito, fatica a fidarsi di chiunque, ma la cosa è destinata ad andare oltre.
Ho adorato questa novella, che come detto, possiamo tranquillamente definire un romanzo, adesso conosco entrambi i fratelli Kade; se prima Logan mi piaceva, dire che adesso lo ADORO è un eufemismo; perderete la testa per lui, fidatevi, e Taylor, beh, la considererete la roccia di Logan, quella che lo supporterà, così come farà lui con lei; insieme li adorerete, così come li ho adorati io. 
Non vedo l'ora di leggere gli altri romanzi della serie, perché sono certa che usciranno, con calma, ma usciranno! Logan e Taylor sono entrati nel mio cuoricino e fuori non ci tornano, fidatevi!


La mia valutazione
5


Alla prossima
Luce <3




«Tu sei dolce, gentile. Vuoi essere amato. Ti manca ancora l’amore di tua madre. Desideri un padre che scelga te al posto della sua amante. Desideri una ragazza che ti tenga per mano in cima a un ottovolante rotto.» Riuscivo solo a mormorare le parole che mi uscivano di bocca. «Desideri una complice ma anche una donna da proteggere, che sia però capace di fare lo stesso per te.» 
Non ha detto nulla, si è limitato a fissarmi esterrefatto.
Gli ho premuto una mano sullo stomaco. «Nessuno conosce il vero Logan ma io sì.»









sabato 13 luglio 2019

Release Blitz "Blind - fai il tuo gioco", Sagara Lux

Buongiorno readers, come state? Oggi esce il nuovo romanzo di Sagara Lux; per chi ha letto la vecchia versione (Fai il tuo gioco) Ryan e Corinne, non saranno una novità, ma vi riserveranno parecchie sorprese; non avete ancora letto il libro? Non sapete chi siano Ryan e Corinne?? Beh, oggi avrete la possibilità di conoscere entrambi! Se fossi in voi non mi lascerei sfuggire questa perla di Sagara, perché ne vale davvero la pena, non sia mai che vi venga voglia di fare un giro a Las Vegas e tra i casinò! :P







Titolo: Blind - Fai il tuo gioco
Autore: Sagara Lux
Data di uscita: 13 luglio 2019
Prezzo: 2,99 €










Estratto:

Dal petto feci risalire la mano verso il suo collo, e poi verso il viso. Sollevai un ginocchio e gli sfiorai il cavallo dei pantaloni. Il suono strozzato che gli uscì dalla gola confermò i miei sospetti. Era furbo, aveva capito che al tavolo verde avevo vinto perché avevo contato le carte, ma era comunque un uomo. Uno come tanti. E io non gli ero affatto indifferente, dal momento che una parte di lui si era appena risvegliata.
«Facciamo un patto, solo io e te» gli proposi meschina.
«Quale patto?»
Continuai ad accarezzarlo con il ginocchio. Mi piaceva il modo in cui il suo corpo stava reagendo alle mie attenzioni. Gli sistemai il colletto della camicia e infilai le mani all’interno della sua giacca. Lo afferrai per i fianchi e lo trascinai verso di me, a un soffio dalla mia bocca.
Lo vidi schiudere le labbra, cedere.
E la cosa mi piacque da morire.
«Ti ho già spiegato come funziona: tu fai una cosa per me e io faccio una cosa per te. Tu potresti lasciarmi andare e io, in cambio, potrei…» Mi fermai, lasciando la frase in sospeso.
Inspirò a fondo e mi sorrise. «Potresti fare qualcosa per me?»
Annuii con il capo, incapace di parlare. Le cose non si stavano mettendo affatto bene. Provavo un’intensa attrazione per l’uomo che mi aveva arrestato. Mi trovavo chiusa in una stanza con lui, sola con la sua voce da orgasmo e dopo troppo tempo trascorso a evitare del tutto il genere maschile. Lui stava per farmi una proposta indecente e io stavo seriamente valutando l’ipotesi di accettarla.
Pazza e folle.
«Dimmi una cosa, Corinne.» Sentii un brivido caldo corrermi lungo la pelle. Era aspettativa. Dissolutezza. Lussuria. «Posso davvero chiederti quello che voglio?»





Romanzo autoconclusivo.
Disponibile su AMAZON e KINDLE UNLIMITED.


TRAMA

La fortuna dà e la fortuna prende.
Nel gioco, come nella vita, basta poco per far sì che una considerevole vincita si trasformi in una disastrosa sconfitta.
Un bicchiere di troppo. Un accordo compromettente.
Un incontro.

È così che tutto comincia.
Una donna che sorseggia un drink nel lounge bar del Bellagio.
Un uomo che le si avvicina.
Una scommessa sicura.
O forse un inganno.

Nella “città del peccato” una truffatrice e un casinò controller giocheranno una partita senza regole e senza certezze, in cui la posta in palio sarà la loro vita... E forse anche qualcosa di più.

“La vita è come il poker: anche se hai una pessima mano, arrivati a un certo punto non puoi più tirarti indietro”.


 "Ryan Mill mi aveva avvisato: mi aveva detto che non ero pronta a giocare con lui. Solo che non gli ho creduto"





Sagara Lux crede nelle seconde occasioni, benché la vita non gliene abbia mai concesse.
Non ama parlare di sé, ma ama scrivere e dare a vita a personaggi capaci di colpire stomaco e cuore insieme.
Se volete, potete trovarla qui.










"L’avevo vista, tutta l’oscurità che aveva negli occhi. Ma nel momento in cui mi aveva toccato avevo scelto di ignorarla. Di restare insieme a lui.
Di giocare con lui."


Ok bella gente, per oggi è tutto! Vi lascio ancora una frase con cui viene descritta la nostra protagonista femminile, ma se pensate che questa sarà l'ultima volta che sentirete parlare di Corinne, Ryan e Las Vegas, beh, mi spiace, ma non sarà così, perché prossimamente arriverà la mia recensione!
Bacini

Luce <3

“Cattiva, cattiva ragazza. Prima o poi qualcuno ti punirà per questo”.

venerdì 12 luglio 2019

Segnalazione "The Mistress- quando il cuore è celato da un corpetto di pelle nera", Penelope White

Buongiorno e bentornati sul blog con una nuova segnalazione



Titolo: the MISTRESS
Autrice: Penelope White
Genere: BDSM romance
Prezzo ebook: 2,99€
Cartaceo disponibile
Data di uscita: 12 luglio



Link d'acquisto: QUI 














SINOSSI

Salve a tutti, io mi chiamo Angela e questo che state per leggere è tutto il mio mondo.
Niente fronzoli, niente favolette e brutti rospi da baciare, che poi si trasformeranno in principi; non troverete nulla di tutto questo nella mia vita!
Qui non c’è nessun lieto fine ad aspettare il buono della storia; perché qui, nella MIA storia, non c’è nessun buono. Ci sono solo io, la Cattiva, colei che controlla, colei che esercita potere, colei che punisce, se necessario. E non ci sarà nessun bravo ragazzo a farmi cambiare idea, nessun cavaliere a trarmi in salvo, perché, stavolta, il buono non esiste!
Allora vi chiedo: cosa succederebbe se, in una stessa storia, ci fossero due cattivi? Se nessuno intervenisse a portare un fottutissimo lieto fine a tutto quanto?
Beh, potrete scoprirlo tra queste pagine, se vorrete.
Perché io mi chiamo Angela ma vi assicuro che di angelico, di puro, di divino, in me, non è rimasto altro che il nome.


Io sono Angela e sono una Padrona, sono una Mistress!






Per oggi è tutto, ci leggiamo tra qualche giorno per la prossima tappa!


Luce <3


giovedì 11 luglio 2019

Recensione "L'uomo dallo sguardo ottenebrato dal nuovo che non verrà", Ottaviano Naldi

Autore: Ottaviano Naldi
Titolo: L'uomo dallo sguardo ottenebrato dal nuovo che non verrà
Prezzo: e-book 2,79

Link d'acquisto: QUI















Nuotare oltre lo svenevole senso di sopravvivenza e
cercare di capire, cominciando un lento processo di
naufrago, che si dirige alla scoperta della solitaria isola dove
è stato gettato; poi verrà il tempo per costruire una zattera
con cui scoprire nuovi mondi e ritornare diversi da dove si
è venuti.



Trama:
L'io narrante con una struttura a cattedrale dipana i momenti salienti dei suoi primi 40 anni. Lirico e moderno, di certo non è stato uno stinco di santo. Immaginifico e surreale nelle descrizioni con la progressiva metamorfosi in mezzo lupo, che metaforicamente cerca la via d'uscita dal labirinto. Reale nelle emozioni l'uomo nuovo ricerca la libertà, ma tutto è ciclico e gli rimarrà il suo sguardo ottenebrato in un continuo refrain. 




Flash back

L’infanzia in campagna. Nati lo stesso giorno dello
stesso anno, S. Valentino. A dieci anni i primi baci rubati
in un pollaio o dietro l’ombra dei pioppi e poi la mia
bimba, inconfondibili passi furtivi, abbracciata in un fosso
al mio miglior amico.




Recensione

Buongiorno e bentornati sul blog con la recensione di "L'uomo dallo sguardo ottenebrato dal nuovo che non verrà", di Ottaviano Naldi; questo è un romanzo che si legge in poco tempo, con un linguaggio asciutto ed esplicito, che però non mi ha entusiasmata come speravo; sarà che mi sono fatta ingannare dalla copertina, che mi ha fatto sperare in un romanzo fantasy.. NIENTE DI PIU' LONTANO DALLA VERITA' purtroppo! Il titolo viene riportato una pagina sì, e l'altra no, scritto in stampatello che lo vedrebbe pure uno stramiope: oh, per carità, ho capito che il libro si chiama così eh, ma non esageriamo!  Se mi parli di trasformazioni in lupi, io mi aspetto UN UOMO CHE SI TRASFORMA IN LUPO, TIPO IL PROFESSOR LUPIN DI HARRY POTTER, non so se mi sono spiegata; non della roba strana che non si capisce neanche cosa sia! Alcune parti per me sono troppo crude, altre quasi surreali, francamente non ho capito granché di quel che ho letto; vuoi dirmi che ho letto troppo in fretta? Dimmelo pure, non mi offendo, però sta di fatto che sto libro non mi ha presa quasi per niente; troppo piatto, dialoghi quasi inesistenti, altre parti che sembrano monologhi... Mi spiace ma questo libro è un grandissimo buco nell'acqua per me...



La mia valutazione

2/5


Alla prossima
Luce <3




Ti vedo protendere la lingua verso

il mio sangue essiccato nel portapillole, come una reliquia,
odo lo schiocco delle tue labbra in un bacio. Lo sento che
stai pensando a me. Ti vedo con la fotografia di noi due fra
le dita, odo le parole che mi dicesti: “È stato meraviglioso

perché è stato con te”.