martedì 29 gennaio 2019

Recensione "Un amore in bilico", Irene LeGentil


Autrice: Irene LeGentil
Titolo: Un amore in bilico
Prezzo: cartaceo 12,99

Link d'acquisto: QUI











Trama
Romanzo autoconclusivo
Alana Walker è la ginnasta migliore d'America. O almeno così credeva prima di cadere, infortunandosi e bruciando la sua possibilità di diventare Campionessa Nazionale. 
Lolita è una spogliarellista, sensuale e misteriosa. Ogni sera lavora al locale El Toro Rojo per arrivare a fine mese, ammaliando ogni uomo che posa lo sguardo su di lei. 
Derrick Knight, affascinante e donnaiolo, è uno dei migliori atleti del mondo, ma è scostante, sia nella ginnastica che nell'amore. 
Tutti nascondono dei segreti e le loro vite verranno sconvolte quando si incontreranno, un intreccio pericoloso che li porterà ad affrontare i loro demoni e mettere a rischio i loro sogni...
Riuscirà Derrick a scalfire la barriera di ghiaccio che Alana ha eretto intorno al suo cuore? Lolita sfuggirà alle grinfie del suo capo, il pericoloso Ramsey? I loro segreti rimarranno al sicuro?



Amare non è essere in perfetto equilibrio, ma avere la consapevolezza di poter cadere senza paura



Recensione

Buongiorno e bentornati sul blog con la recensione di "Un amore in bilico" di Irene LeGentil; i protagonisti sono Alana, una ragazza ginnasta che come ben si capisce, non si fida di nessuno, soprattutto dopo quello che le è successo; quanto al protagonista maschile, Derrick Night, si sa di lui solo ciò che viene dai giornali, biondo, con un fisico da urlo, che si ritroverà in palestra con Alana e le sue colleghe a far loro da allenatore, ma è anche l'uomo che è affascinato da Lolita, la spogliarellista (anche se si spoglia ben poco) che conosce al Toro Rojo, perché ha bisogno di un corpo femminile da toccare e avere per sé; quando vede Lolita le fa una domanda fondamentale: "Ti conosco?" e la risposta di lei, donna sfrontata che non teme niente, non si fa certo attendere: "Fidati, se mi conoscessi non ti saresti mai dimenticato di me".
Lolita però ha un problema: Ramsey il suo capo; perché lo sto definendo un problema? Perché Ramsey è convintissimo che Lolita sia una SUA PROPRIETA', ma col tempo imparerà che non è così; Alana in compenso ha un amico di cui potersi fidare, anche se ci metterà un po' a farlo veramente, questo amico si chiama Mark, e come lei, nasconde un piccolo segreto.
I segreti prima o poi saltano fuori, Alana e Derrick lo impareranno sulle proprie pelli; se all'apparenza vi sembra possa esserci qualche triangolo amoroso tra Alana, Derrick e Lolita, sappiate che NON E' COSi', e nemmeno tra Alana, Derrick e Mark; volete capirci qualcosa di più? LEGGETE QUESTO ROMANZO E SUBITO! Non sarò io a rivelarvi i segreti di Alana e tanto meno quelli di Derrick o Mark.
Però posso dirvi con assoluta certezza che ho ODIATO dalla prima all'ultima pagina quella maledetta oca Brenda, la rivale in ginnastica e non solo (almeno lo pensa lei per l'ultimo) di Alana.
Questa storia cattura il lettore dall'inizio alla fine, ci sono vari colpi di scena, e si vuole arrivare in fondo per sapere come andrà a finire.




La mia valutazione

5

Alla prossima
Luce <3



Di fronte a me ritrovo il volto familiare di Derrick Night, ex campione olimpico di Ginnastica e uno dei più famosi atleti al mondo: non solo per le medaglie vinte. Il suo viso tappezza spesso le pagine dei tabloid e delle riviste di gossip, di solito accompagnato da qualche bella ragazza ben dotata

3 commenti:

  1. Voglio leggerlo solo per capire chi è questa odiosissima Brenda, grazie per la recensione!

    RispondiElimina
  2. Libro interessante ma non mi ha preso...

    RispondiElimina