martedì 14 luglio 2020

[Review Tour] Recensione "serie colours", Giusy Viro



Autrice: Giusy Viro

Prezzo e-book  € 1,99

Prezzo cartaceo  € 10,99

Numero pagine  300 CIRCA

Casa Editrice SELF PUBLISHING

Data d'uscita: 14/7/2020

Link d'acquisto: QUI

Dilogia Colours:
2)Tutti i colori dell'anima


"Alessio, buonasera. Scusa se disturbo, ma avevo bisogno di parlarti".
"Luigi, tranquillo. Sono a Milano per lavoro, ma non per molto, ancora".
"Sai bene che sono un uomo diretto e sapendo cosa è successo tra te e mio figlio, vorrei parlarti senza giri di parole. E' passato un mese da quando vi siete lasciati e so che dovrei farmi gli affari miei, ma Stefano sta male e spera ancora di tornare con te. Voglio solo chiederti un ultimo favore: se con mio figlio è finita chiamalo e diglielo chiaro, senza rabbia, senza remore. Se invece lo ami, Alessio, non continuate a soffrire".

Trama

La rabbia e i malintesi hanno creato un muro tra Alessio e Stefano.

Entrambi sono di fronte a un bivio, chiamati a una scelta definitiva.

Lottare per il loro amore, accettando di affrontare le rispettive debolezze e paure oppure dirsi addio per sempre e chiudere la partita una volta per tutte?

In questo capitolo conclusivo ogni tassello del mosaico troverà il giusto incastro.

Il passato che torna nella vita di Alessio per chiudere i conti e l’ennesima lotta contro il perbenismo e i pregiudizi saranno i protagonisti indiscussi di questo romanzo.

L’amore tra due persone sarà in grado di affrontare l’ipocrisia dell’omofobia e uscirne vincitore?

Riuscirà Alessio a fare entrare i colori dell’amore anche nella sua anima?



"Perdonami, amore mio" sussurrò il giovane stilista mentre sollevava il viso dell'altro per guardare di nuovo gli occhi di smeraldo.
Adesso quello sguardo brillava, era velato di lacrime trattenute, ma erano lacrime di felicità, di amore.
"Sono stato un bastardo e un coglione, Stefano", disse accarezzandogli il viso con i polpastrelli.

Recensione

Buongiorno e  bentornati sul blog con il Review Tour del capitolo conclusivo della dilogia "Colours" di Giusy Viro; avevamo lasciato Stefano e Alessio l'uno lontano dall'altro, ve lo ricordate? I due sono distrutti, si sentono spezzati, perché come ho già ribadito, questi due SI COMPLETANO SOLO INSIEME.  Le battaglie che dovranno affrontare sono molte, i pregiudizi della gente ancora presenti, ma secondo voi, come andrà a finire la storia di Alessio e Stefano? Ho letto la storia in anteprima (vantaggi dell'essere diventata blogger :D ); questa storia, come Giusy stessa ha detto e ribadito, è ispirata alla realtà; sono sicurissima che sia per Giusy, sia per i protagonisti REALI, di questa storia, non dev'essere stato facile, SCRIVERLA UNA, GLI ALTRI DUE VEDERE LA PROPRIA STORIA IN GIRO PER IL MONDO. 
Quest'autrice l'ho scoperta per caso, sapete che ho recuperato il primo romanzo dopo il secondo (che precede questo), sta di fatto che ogni volta che leggo una sua storia mi assale prima l'ansia, poi il magone, e la gioia assoluta; avrete capito che le storie di Giusy per me sono un uragano di emozioni. Alessio e Stefano, due persone diametralmente e caratterialmente opposte, ma che un giorno si sono incontrate per arrivare ad amarsi come solo due persone possono farlo; oltre che di AMORE VERO, questo romanzo parla anche di RISCATTO, RIAVVICINAMENTO FAMIGLIARE, in sostanza questa dilogia E' UN RINNOVO ALL'AMORE, ALLA POSSIBILITA' DI AMARSI PER CIO' CHE SI E', LUCI E OMBRE INCLUSE, PERCHE' OGNUNO DI NOI E' COSI', INUTILE DIRE DI NO! Abbiamo tutti scheletri nell'armadio che preferiamo restino tali, ma forse, a volte, bisogna trovare chi può sostenerci, per farli andare via. Non vi dico più niente, perché temo di aver già detto troppo; lasciatevi incantare da Alessio e Stefano, da Torino e Barcellona, vi assicuro che NON VE NE PENTIRETE!
Ah, altra cosa: GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE GIUSY PER OGNI EMOZIONE REGALATA, PER OGNI STORIA SCRITTA! SONO BALSAMI PER L'ANIMA! E GRAZIE AD ALESSIO E STEFANO, PER AVERMI REGALATO UNA STORIA STUPENDA!


La mia valutazione
Alla prossima

Luce <3


"Me l'ero presa davvero, sono un tipo orgoglioso, però mi sei mancato da morire e quando tuo padre mi ha detto che soffrivi ancora per me, ho capito che non potevo perderti, così mi sono precipitato a Torino e mi sono fatto dire dove potevo trovarti".

lunedì 13 luglio 2020

7 blog per 1 autore: Simona Del Buono

Buongiorno lettori e amanti delle serie tv! Come avevo preannunciato, da oggi comincia una nuova rubrica in collaborazione con altri 6 blog, di cui uno è quello di Federica, che gestisce Gliocchidellupo
ma in cosa consiste la rubrica, 7 blog per 1 autore?


Riapre una rubrica tanto amata e dedicata agli autori, da un'idea di Federica del Blog Gli Occhi del Lupo. In precedenza chiamata 4 blog per un autore e ora cresciuta in 7 blog per un autore. Ogni settimana ospiteremo un autore con il suo romanzo ed entreremo meglio in ciò che ha scritto. Ringraziamo tutti coloro che si sono affidati a questa iniziativa.
Blog che vi partecipano:
LUNEDÌ - Tutto sul romanzo - IO AMO I LIBRI E LE SERIE TV
MARTEDÌ - Ambientazione - IN COMPAGNIA DI UNA PENNA
MERCOLEDÌ - Cast Dream - TRE GATTE TRA I LIBRI
GIOVEDÌ - Un messaggio da scoprire - ANIMA DI CARTA
VENERDÌ - Un'immagine che racconta - LIBERA_MENTE
SABATO - Intervista all'autore - VENTO DI LIBRI
DOMENICA - Intervista al personaggio - GLI OCCHI DEL LUPO





Trama: MIA PER SEMPRE

Sandra, semplice agente di guardia, conosce Leo all'uscita di una festa. Piove a dirotto e lei è bagnata come un pulcino. L'uomo la invita a salire sulla sua auto e la riaccompagna a casa. E' un poliziotto, come lei, ma di grado più alto. Tra loro scatta qualcosa.
Per tutta la notte si pensano a vicenda, ma non sanno ancora che sono più vicini di quanto credano.
Il mattino seguente, al lavoro, lei riconosce una voce e lui riconosce la sua. Da quel momento nulla sarà più come prima, ciò che era scattato in loro fin dal primo momento si trasformerà in qualcosa di speciale che li terrà legati una all'altro anche nelle situazioni più drammatiche.

 

Estratto

18 novembre 2014 La strada era buia, nemmeno una piccola stella a fare capo​li​no, in quel cielo pio​vo​so e fred​do. Sandra camminava avanti e indietro, colma di paura che qual​cu​no sbucasse d’im​prov​vi​so e le fa​ces​se del male. Brividi gelidi la scuotevano, anche se aveva cercato di coprirsi con la stola di seta che si era portata dietro senza nem​me​no sa​pe​re il per​ché. Recarsi a quella festa non le era sembrata la decisione più az​zec​ca​ta fino a quel mo​men​to: al​l’u​na di not​te si trova​va in quella situazione senza riuscire a tornare a casa. Ma non avrebbe comunque potuto rifiutare l’invito: non sarebbe stato educato nei confronti del dirigente che aveva incluso an​che lei, ben​ché fos​se nuo​va. Per salutare tutti i colleghi, dopo aver avuto la promozione e il trasferimento come capo della questura in una città nel nord Ita​lia, il di​ri​gen​te del​la squa​dra mo​bi​le ave​va or​ga​niz​za​to una gran​de fe​sta nel suo ca​sa​le. Il tubino amaranto e le scarpe con tacco dieci che lei aveva deciso di indossare, però, adesso erano fradici così come le ciocche dei suoi lunghi capelli, sfilate dallo chignon in cui le ave​va ac​con​cia​te. Solo il suo trucco waterproof, seppure non molto marcato, an​co​ra re​si​ste​va alla piog​gia in​ces​san​te. San​dra Giu​lia​ni era pro​prio così, come vo​le​va che gli altri la vedessero: con i suoi trentaquattro anni e la sua aria, a vol​te, tra​so​gna​ta.

 


Non ho scelto la trama, ho solo avuto l'idea per questa storia e l'ho scritta, io sono una scrittrice abbastanza fuori dagli schemi rispetto ad altri.

La cover l'ho realizzata io usando canva

 

 

 

 


venerdì 10 luglio 2020

Segnalazione nuove uscite "Golem Edizioni"

Buongiorno e bentornati sul blog con nuove segnalazioni targate "Golem Edizioni"


Golem Edizioni

è lieta di annunciare la pubblicazione di:

In cucina con… chi?
di Alessia Toscano
Genere: Humor
Collana: Anime
Pagg. 224
Prezzo: 16 euro – 2,99 ebook
Disponibile dal 2 luglio 2020

Sinossi: 
Mi chiamo Emma, e ho appena ottenuto il lavoro dei sogni accanto a Giordano Riviera,
personaggio che seguo da sempre, al quale mi sono ispirata per formarmi professionalmente.
In questo momento, sono di fronte a uno strano bivio. Desidero un uomo: uno sconosciuto,
incontrato per caso: robusto, senza nemmeno un muscolo o tartarughe arroccate sul corpo.
Poi c’è Ermanno, uno chef che non si è mai fatto vedere in pubblico, di cui nessuno conosce il suo
aspetto, e che ora è costretto a condurre un programma televisivo insieme a me. È sfacciatamente
bello e perfetto, maleducato e insolente, fatta eccezione per la sera, quando inizia a telefonarmi,
sussurrandomi la sua anima. Nella mia mente, i sussurri telefonici del cuoco e l’immagine del mio
abbondante sconosciuto iniziano a sovrapporsi. E io sono nei guai: perché due persone non
possono fondersi in una?
L’autrice: Alessia Toscano è una donna classe 1979, nata a Roma, che attualmente abita a Bagni
di Tivoli, vicino alle Terme di Roma. Lavora presso una scuola di specializzazione in psicoterapia
che considera come una seconda famiglia.
Ha sempre amato la lettura, soprattutto il genere thriller, ma non fa distinzione, l’importante è avere
la costante compagnia di un bel romanzo.
In cucina con… chi? è la sua prima prova letteraria.

Ufficio stampa: Barbara Graneris, ufficio.stampa@golemedizioni.net 


*-* *-* *-*


Golem Edizioni

è lieta di annunciare la pubblicazione di:

Mario Pannunzio
La civiltà liberale
di Pier Franco Quaglieni
Genere: Saggio
Collana: Uomo
Pagg. 240
Prezzo: 24 euro
Disponibile dal 2 luglio 2020

Sinossi: 
Lo storico Pier Franco Quaglieni in occasione dei 110 anni dalla nascita di Mario
Pannunzio traccia un profilo attento e approfondito della vita e dell’opera del grande giornalista
fondatore di “Risorgimento liberale” e del “Mondo”.
Il ritratto è arricchito di particolari inediti, di aneddoti controcorrente, ma sempre storicamente
precisi.
Il risultato è un viaggio avvincente alla ricerca di una nuova memoria storica depurata dalle
ideologie novecentesche che l’hanno inquinata ed a volte l’hanno resa irriconoscibile.
L’autore: Pier Franco Quaglieni, docente e saggista di storia risorgimentale e contemporanea, è
giornalista dal 1968, a 21 anni appena compiuti. È direttore dalla sua fondazione del Centro di
studi e ricerche “Mario Pannunzio”. Ha vinto, tra gli altri, i premi “Voltaire”, “Tocqueville”, “Popper” e
“Venezia”.
Ha scritto di lui Aldo Cazzullo: “È un cavaliere solitario che da decenni tiene viva la memoria di una
grande tradizione culturale spesso misconosciuta”.
Autore di numerosi saggi, con Golem Edizioni ha già pubblicato Figure dell’Italia civile (2017),
Grand’Italia (2018) e Mario Soldati: La gioia di vivere (2019).

Ufficio stampa: Barbara Graneris, ufficio.stampa@golemedizioni.net o barbara.graneris@golemedizioni.net


Per oggi è tutto, a presto


Luce <3


giovedì 9 luglio 2020

Segnalazione "Gigolò", Alma Rose

Buongiorno e bentornati sul blog con una nuova segnalazione



Titolo: Gigolò

Autore: Alma Rose

Editore: ode edizioni

Genere: commedia romantica

Prezzo ebook: offerta #summerode solo il 23 giugno 0.99€ poi 2.99

Prezzo cartaceo: € 12.99

Data pubblicazione: 23 giugno

Pagine: 240

Serie: no

Autoconclusivo: sì

Sinossi: 

Lorenzo e Adrian sono acqua e olio, luce e ombra. Lorenzo è il capo, sogno proibito. Adrian vende il suo corpo, è la passione reale. Venusia imparerà presto che l'avventura di una notte può avere un seguito, anche se in modo del tutto inaspettato.

Ironico, irriverente e sensuale, Gigolò è la storia d'amore fra un moderno e insospettabile Cenerentolo e una pragmatica e sagace donna in carriera.

Estratto:

È come se nel tentativo di trovare un unicorno, io avessi la predestinazione a scovare l’unico somaro nascosto tra la mandria.


Biografia:

Laura Fiamenghi, classe 1985, appassionata di Romance e Fantasy per lei scrivere é regalare attimi di buon umore.

“La mia più grande soddisfazione è quando un lettore mi scrive e dice di essersi emozionato insieme ai miei personaggi, di aver pianto, di aver riso, immergendosi per qualche ora in un mondo che lo ha fatto sognare.”

Laureata in lingue e letterature straniere, abita a Brescia, insegna yoga e vende automobili. Ama l’Europa piena di leggende e tradizioni e visita costantemente castelli e dimore storiche che ispirino le location per i suoi libri.

Creatrice del sito Libreria Rosa: pubblica in self-publishing con il suo vero nome Romance Fantasy e Paranormal Romance tra cui la serie ‘Le Streghe di Villacorta’; mentre utilizza lo pseudonimo Alma Rose per i Contemporary Romance e Erotic Romance attualmente sotto contratto con la Ode Edizioni. (solo per recensione)



Alla prossima

Luce <3

mercoledì 8 luglio 2020

Recensione pentalogia "Fairy Oak", Elisabetta Gnone



Autrice: Elisabetta Gnone
Titolo: Il potere della luce (Fairy Oak #3)
Prezzo: 12,25 
Link d'acquisto: QUI

Serie Fairy Oak:
3)Il potere della luce
4)I Quattro misteri
5)Un anno al villaggio


Trama
La guerra travolge la valle di Verdepiano. Gli abitanti di Fairy Oak organizzano la difesa, ma il dubbio avvelena i loro animi: il Nemico è riuscito a insinuarsi tra le gemelle? L'Antica Alleanza tra Luce e Buio è spezzata? Nonostante l'affetto di Vaniglia, Pervinca è costretta a fuggire ed è allora che il Nemico sferra l'ultimo attacco. Le mura di Fairy Oak sembrano resistere, ma il Signore del Buio ha in serbo una sorpresa che sconvolgerà gli assediati... Forse però non tutto è come appare. La Luce deve ancora mostrare il suo immenso potere e l'amore nasconde ancora un segreto. Si conclude con questo emozionante episodio il lungo racconto di Felì, la piccola fata luminosa che veglia sulle streghe gemelle di Fairy Oak. Età di lettura: da 8 anni.


Recensione

Buongiorno! Ebbene sì, ho finito la trilogia principale, e ora vi parlo di questo capitolo conclusivo! Ma non vuol dire che vi libererete facilmente di Fairy Oak, visto che vi recensirò i due diciamo "spin-off"; veniamo a noi.
Abbiamo lasciato le gemelle alle prese col Nemico e con la voglia di scoprire il seguito del Libro Antico;anche in questo capitolo sarà la voce di Felì a raccontarci tutto. Tra colpi di scena presenti ovunque, sale l'ansia di sapere come andrà a finire. In questo volume conclusivo, tutto si mischia, si rischia di confondersi, il lettore pensa: "Ma allora è tutto perduto!" Dopo svariati attacchi a Fairy Oak, il nemico sembra lasciare un po' di respiro agli abitanti, ma i problemi non sono certo finiti.. Pervinca fugge dal villaggio, oltre le mura, là dove ormai è il Male a regnare, e con la sua fuga Fairy Oak perde l'ultimo briciolo di speranza che ancora li teneva a galla. Perché la piccola strega è scappata? E ' vero che si è alleata con il nemico?
I dubbi e le voci corrono veloci per le strade del paese, e gli abitanti sentono di non avere scampo.. con la sua fuga, Pervinca ha spezzato per sempre l'alleanza tra Buio e Luce, tra lei e Vaniglia.. tutto ciò permetteva al loro mondo di vivere in pace, tutto si è spezzato, tutto è perduto, e Fairy Oak si prepara all'ultima battaglia, quella decisiva.
Il nemico però è astuto, e i suoi trucchetti diventano crudeli e ben mirati.. il suo scopo? Colpire Fairy Oak al cuore, in tutti i sensi.
Forse, però, questo terribile nemico ha sottovalutato una cosa.. il Potere della Luce.
Scopriremo un personaggio o vari, fondamentali per salvare il villaggio; come ho detto scopriremo la fine della storia di Mentafiorita e Scarlet-Violet; insomma, Elisabetta Gnone non ha lasciato NIENTE AL CASO! 
Fatevi catturare dalla magia di Fairy Oak e non riuscirete più ad uscirne!


La mia valutazione

Alla prossima

Luce <3



martedì 7 luglio 2020

Segnalazione "Tutti i colori dell'anima", Giusy Viro

Buon pomeriggio e bentornati sul blog con la segnalazione di "Tutti i colori dell'anima", di Giusy Viro

TUTTI I COLORI DELL’ANIMA ( COLOURS SERIES VOL 2)

AUTORE GIUSY VIRO

PREZZO EBOOK € 1,99

PREZZO CARTACEO  € 10,99

NUMERO DI PAG  300 CIRCA

CASA EDITRICE  SELF PUBLISHING

DATA DI USCITA 14 LUGLIO 2020-06-17

 

Sinossi

La rabbia e i malintesi hanno creato un muro tra Alessio e Stefano.

Entrambi sono di fronte a un bivio, chiamati a una scelta definitiva.

Lottare per il loro amore, accettando di affrontare le rispettive debolezze e paure oppure dirsi addio per sempre e chiudere la partita una volta per tutte?

In questo capitolo conclusivo ogni tassello del mosaico troverà il giusto incastro.

Il passato che torna nella vita di Alessio per chiudere i conti e l’ennesima lotta contro il perbenismo e i pregiudizi saranno i protagonisti indiscussi di questo romanzo.

L’amore tra due persone sarà in grado di affrontare l’ipocrisia dell’omofobia e uscirne vincitore?

Riuscirà Alessio a fare entrare i colori dell’amore anche nella sua anima?

[Review Party ] Recensione "Angel down", Therry Romano








Autrice: Therry Romano
Titolo: Angel Down
Prezzo: cartaceo 9,49  e-book 0,99

Link d'acquisto: QUI

Serie Angel Down:
1)Angel Down
2)Unsung Angel


Amava sentire Syn cantare quel motivo dolce e nostalgico senza parole. La faceva sentire parte di qualcosa che non comprendeva, ma sapeva che in qualche modo, la rendeva diversa da ciò che in natura era. Apparteneva al mondo oscuro, ma sempre più spesso la sua natura ‘mezza-umana’ prendeva il sopravvento e le faceva provare sentimenti sconosciuti. Il mormorio le entrava sotto pelle, la faceva vibrare e gemere, seminando dubbi nella sua mente e attirandola in maniera quasi ossessiva verso quella donna. L’aveva ‘battezzata’ Syn, come il peccato che rappresentava, in un tempo lontanissimo. Erano diversi secoli che era rinchiusa in quella cella, ma non si erano mai parlate, fino a quel giorno. Anzi, a dir la verità, la donna non l’aveva mai guardata, non aveva mai risposto alle sue domande, restandosene accoccolata sul fondo della cella, a cantare la sua melodia.”


Trama
Nel posto più dimenticato degli Inferi, è celata la presenza di un essere speciale del quale nessuno deve avere conoscenza, neanche Lucifer, signore dell’oltretomba.
Andras, principe infernale, tiene prigioniera una donna, la cui caratteristica è quella di emettere luce nel buio più assoluto. Questa caratteristica, non consona al regno oscuro, costringe il demone ad affidare la sua custodia alla succube Ledja, con l’intento di ricoprirla d’ombra e spegnere ogni suo tentativo di ribellione.
Dopo secoli di silenzio e di immobilità, la donna, a cui la succube ha dato il nome di ‘Syn’, decide di scappare, sfruttando la curiosità della sua carceriera, che trascina nella sua folle corsa fuori dagli Inferi.
Il ritorno al mondo della superficie è complicato, ma Syn ha ben chiaro il suo obiettivo: scoprire come mai, lei designata a diventare un membro del regno celeste, sia stata abbandonata al suo destino e dimenticata.
Ambirà alla libertà, cercherà un riscatto, troverà un nuova vita completamente diversa da quello che era il suo destino. Con la più improbabile compagnia che abbia mai desiderato al suo fianco,  elevata a un rango speciale, avrà il compito di evitare una guerra tra il cielo e gli Inferi.
Accetterà di schierarsi con chi l’ha palesemente tradita?


«Non so cosa dirti! Ero convinta di riuscire a gestirlo, che se lo avessi trattato con sufficienza o se gli avessi rivolto contro il mio dolore, sarei stata immune alla sua presenza. E invece mi ha guardata e sono stata come risucchiata… Non riuscivo a reagire, Ledja! Ero come stregata da quegli occhi d’acciaio. Ho il terrore di non meritare la benedizione del cielo.» rispose sconvolta. «Ragazza, hai affrontato il primo angelo del Paradiso!» le disse ridendo e abbracciandola. «Capisci? Il prediletto del Padre, colui che riassume in sé tutta la gloria e la potenza dell’Altissimo! Cosa credevi di fare? Sei pur sempre una povera anima che ha avuto un grande dono, ma lui è la creazione perfetta del cielo. Nessuno può affrontarlo, se non il creatore stesso.»”

Recensione

Buongiorno e bentornati sul blog con il review party di "Angel Down" di Therry Romano; questa non è una storia come le altre, ve lo dico da subito! La protagonista è una giovane umana, Syn, morta nel 1347, perché voleva impedire a un essere celestiale di macchiarsi di omicidio; la sera in cui muore, però, viene anche rapita da Andras, uno dei demoni, sottomessi a Lucifero. Le vicende accadono durante la lettura, dire che i colpi di scena sono tanti è un eufemismo; Syn scoprirà cos'è successo, con a fianco Ledya, una succube, che come Syn ha sempre vissuto all'inferno. Quando riescono a scappare, Syn riesce anche a contattare il Cielo e pian piano scopre cosa le è successo, ma viene anche immersa da varie responsabilità.
I personaggi sono ben delineati, abbiamo vari pov in modo da capire più punti di vista; l’autrice è capace di scrivere storie belle e complesse, mai scontate ma anzi capaci di regalare tante emozioni. Mi fermo qui per evitare troppi spoiler; ci rileggiamo con la lettura del capitolo conclusivo!


La mia valutazione

Alla prossima

Luce <3


"Allontanati da lì. Subito!" esclamò secca una voce, rompendo la monotonia.
"Mia signora...", balbettò in risposta, un tono roco e spaventato.
"Nessuno ti ha autorizzato ad avvicinarti. Vattene!", sibilò la voce con più forza.
"Devi scusarlo, mia signora", si intromise una terza voce, avvicinandosi. "Doriac è nuovo e ha imbocca il corridorio errato. Non accadrà mai più."
"Sciocchi demoni guerrieri", si irritò la voce. "Tornate subito nei vostri territori!"
"Sarà fatto. Scusaci ancora e... grazie per la tua magnaminità".