venerdì 9 agosto 2019

Recensione "Il fabbro di Wootton Major", J R R Tolkien

Autore: J R R Tolkien
Titolo: Il fabbro di Wootton Major
Prezzo: cartaceo 10,62


Link d'acquisto: QUI















Trama:
Quando il figlio del fabbro di Wootton Major, alla Festa dei Ventiquattro, mangerà la fetta della Grande Torta con la misteriosa stellina fatata, la sua vita cambierà, perché entrerà così in possesso della chiave del magico mondo delle fate. Ad attendere il piccolo fabbro di Wootton Major ci sarà quindi il dono dell'accesso a questo mondo incantato, e un avventuroso viaggio verso gli arcani segreti del Re e della Regina delle Fate. Corredato dalle illustrazioni di Pauline Diana Baynes che ne impreziosivano l'edizione originale, il volume comprende la genesi della storia raccontata da Tolkien, la sua analisi della struttura temporale e dei personaggi e la versione originaria del racconto, con un finale diverso...




Recensione


Buongiorno e bentornati sul blog con la recensione di un altro libro di Tolkien; questa volta vi parlo di "Il fabbro d Wootton Major", che parla del figlio di un fabbro che abita a Wootton Major; il bambino durante una festa, nel mangiare la sua fetta di torta, ingoia una stella, che gli fa scoprire il mondo di Feeria, mondo popolato dalle fate. Ne capitano di tutti i colori; la storia è corta, ma nel libro ci sono delle postfazioni in più, che spiegano il mondo di Tolkien. Non dirò altro per evitare spoiler. Tolkien esprime anche la sua idea sulla natura delle fate: non le considera degli esseri piccoli e dolci ma degli esseri fisicamente grandi almeno quanto gli uomini e con enormi poteri.


La mia valutazione
5


Alla prossima
Luce <3

1 commento:

  1. Questo non lo conoscevo nemmeno! Grazie per avermelo fatto scoprire ;)

    RispondiElimina