lunedì 1 maggio 2017

Recensione "Hyperversum Next", Cecilia Randall

Autrice: Cecilia Randall
Titolo: Hyperversum Next (Hyperversum #4)
Prezzo: cartaceo 13,60


Link d'acquisto: QUI



Serie Hyperversum:
1) Hyperversum
2) Hyperversum Il Falco e il Leone
3) Hyperversum Il Cavaliere del tempo
4) Hyperversum Next
5) Hyperversum Ultimate





Trama
Phoenix, Arizona, futuro prossimo. Alexandra, furiosa perché l’ennesimo brutto voto in fisica la costringe sui libri, rinunciando al primo agognato appuntamento con Brad, si aggira come un animale in gabbia nella biblioteca del padre Daniel, fino a che un antico volume miniato non attrae la sua attenzione. Non l’ha mai visto, come fosse un segreto attentamente custodito. All’interno, un enigmatico biglietto e una pass­word. Alex accende il computer del padre e scopre un’antiquata versione di un video­gioco di culto: Hyperversum, celebre per la veridicità con cui sa ricreare l’ambientazione medievale.
La tentazione è forte. Alex avvia il gioco e si crea un avatar. Clois, Francia nord-occidentale, XIII secolo: Alex si aggira nel cuore di un animato villaggio, ammirando stupita la ricostruzione in dettaglio di botteghe, vicoli e personaggi, ma presto il gioco si trasforma in un incubo. Il medioevo 3D ricreato da Hyperversum si fa vero e tangibile e Alex non sa come tornare nel proprio tempo. Presto scoprirà di essere in pericolo di vita, giovane donna che deve imparare a muoversi in mezzo a intrighi e scontri all’arma bianca, ma anche a gestire il proprio rapporto con Marc, figlio inquieto e affascinante del Falco del Re.
Recensione

Buonasera, oggi vi parlo del libro Hyperversum Next, che va considerato un "vent'anni dopo" rispetto alla trilogia principale, ma che io ho segnato come 4° volume.
Questa volta, la storia si concentra su Marc de Ponthieu, il figlio del Falco del Re (Ian) e Isabeau de Monthmayeur e Alexandra Freeland, la figlia di Daniel e Jodie; sta volta sarà lei ad attraversare la porta tra Medioevo e Mondo Moderno, dove incontra Marc; all'inizio Alex si farà passare per un ragazzo e nasconderà di essere stata testimone di un omicidio, quando ha fatto il salto. Aveva iniziato a giocare per evitare di studiare, e si ritrova in mezzo a pericoli più grandi di lei: finisce dentro un armadio, dove si ritrova ad essere testimone di un omicidio e quando scappa incontra Marc; i due si ritrovano uno accanto all'altra, anche se Marc all'inizio la crede un maschio; ma poi la verità viene fuori, Marc finisce ancora più nei guai, perché viene catturato da chi ha ucciso lo speziale (che è stato ucciso e Alex ha visto l'omicidio); lei insieme a Michel e altri amici di Marc lo va a salvare e quando torna scopre che Marc è figlio del Falco del Re che lei conosce come.. Zio Ian.
Nel corso del libro ne succedono talmente tante, che alla fine i due, anche se involontariamente, si innamorano; ma Alex sa di non poter restare, sa che ci sono verità su di lei che Marc non deve assolutamente sapere (come il fatto che a separarli ci sono secoli e secoli di storia, visto che lui è nato e vive nel Medioevo, lei nel mondo moderno) e quando suo padre, tutto trafelato (nonostante il viaggio parecchio veloce tramite Hyperversum Next e simulato come lungo), la va a riprendere, deve allontanarsi da Marc, che aveva pure chiesto a Daniel di sposare la figlia (e lui non ha preso tanto bene la cosa).
A casa, Alex evita di giocare per due anni, ma quando riprova a giocare con Hyperversum Ultimate, alla fine si ritrova di nuovo di là, dove scopre che Michel si sta per sposare, e che Marc, ormai diventato il Falco del Re Luigi IX (come lo è stato suo padre prima di lui, del vecchio Re), lui non l'ha mai dimenticata, come lei non ha dimenticato lui.
Sono rimasta colpita dal Giovane Falco, ma dopo le vicende di suo padre, non potevo aspettarmi di meno da Marc; così come non mi sarei aspettato di meno da Alex. Spero solo che Alex, non faccia scelte avventate e che vada tutto bene.

Anche questa volta Cecilia Randall ci stupisce, ma quanto a Storia vera, sta volta non ce n'è proprio traccia, perché è tutto frutto della fantasia. E ora sto per iniziare Hyperversum Ultimate, in attesa di scoprire cosa succederà nel futuro di Marc e di Alex e devo ammettere di essere in trepidazione.


La mia valutazione
5


Alla prossima 
Luce <3


e voi cosa ne pensate di questa serie? L'avete letta tutta? Se volete commentate pure, sono curiosissima di sapere cosa ne pensate! 

Nessun commento:

Posta un commento