venerdì 22 giugno 2018

Station 19 - serie tv (recensione)

Buongiorno e bentornati con la recensione di una serie tv; pronti a scoprire quale? Anche se dovreste averlo capito già dal titolo :P






Titolo originale: Station 19

Paese: Stati Uniti d'America

Anno: 2018- in produzione

Formato: serie tv

Genere: drammatico, poliziesco

Stagioni: 1

Episodi: 10

Durata: 41 min (episodio)

Lingua originale: inglese






Informazioni

Station 19 è una serie televisiva statunitense creata da Stacy McKee per la ABC.

La serie, secondo spin-off di Grey's Anatomy, si concentra sulla vita degli uomini e delle donne della Stazione 19 di Seattle. L'episodio backdoor pilot è stato trasmesso il 1º marzo 2018 come tredicesimo episodio della quattordicesima stagione della serie principale.

La prima stagione, composta da 10 episodi, verrà trasmessa dal 22 marzo 2018. In Italia andrà in onda su Fox Life dal 23 aprile 2018.





Trama

La serie segue un gruppo di vigili del fuoco di Seattle presso la Stazione 19, nelle loro vite personali e professionali.








Recensione

Buongiorno, come di certo avrete capito, la serie è lo spin-off di Grey's Anatomy (recensione QUI). Station 19 vede come personaggi principali Andrea Herrera e Jack Gibson, entrambi Vigili del fuoco al Distaccamento 19 del Grey + Sloan Memorial Hospital (suona famigliare sto nome, vero??? :P ); i due si frequentano per un po', almeno finché non va tutto a farsi benedire per vari motivi (guardatevi la serie se volete sapere con precisione QUALI). Le vicende quindi riguardano le vite private di TUTTI  i protagonisti, perché sappiatelo, NON CI SONO SOLO Andy e Jack, ma anche altri che fanno parte della loro squadra; Andy è la figlia del capitano con cui guarda caso, ha qualche diverbio, ma quale figlio/a non ha mai un diverbio con i propri genitori?, nel caso di Andy, con il padre, visto che la madre se ne è andata quando Andy era piccola; sono cose che capitano abbastanza spesso a chiunque. Ma passiamo a cose serie: come ho detto le vicende si snodano tra la vita privata e il lavoro di questi adorabili Vigili del Fuoco, che quando vengono chiamati, accorrono per spegnere incendi, ma anche per altri motivi, come accade spesso ai Vigili del Fuoco della vita reale; ognuno di loro è umano, ha pregi, difetti e paure, e noi lo scopriamo in ogni puntata; sappiatelo: in questa prima stagione, ogni tanto si vede anche Meredith Grey, che compare e scompare, come lo fa (anche se compare molto più spesso) Miranda Bailey, il cui marito, Ben Warren, adesso lavora proprio al Distaccamento 19. Quindi sì, ragazzi, vi ritroverete anche qualche personaggio di Grey's Anatomy, anche se le vicende riguardano più altre persone.
Devo ammetterlo, ero un po' prevenuta all'inizio, ma come è successo con Grey's Anatomy, anche Station 19 mi è entrato dentro l'anima e adesso non so come diavolo farò a stare senza fino al prossimo anno, visto che a quanto sembra, la seconda stagione (che CI SARA'), arriverà in autunno...
Ci sono punti un po' troppo simili a Grey's, come: il fatto che Andy, come Meredith, segua le orme di uno dei genitori, con cui guarda caso, ogni tanto sono anche in competizione, l'altro punto è la voce narrante di Andy, all'inizio di ogni episodio (vi ricordo che succede la stessa cosa in Grey's, in cui però la voce narrante è quella di Meredith). Un personaggio ben delineato c'è, ed è Ben Warren, marito della Bailey (che appare e scompare ogni tanto al Distretto 19, sia per sapere come se la cava il marito, sia perché il padre di Andy è suo paziente al Grey-Sloan); Ben è passato da chirurgo a Vigile del Fuoco ed è cresciuto parecchio come personaggio, mentre gli altri, mi spiace dirlo, al momento sembrano "acerbi", ma so che con il tempo e il passare delle stagioni (sperando ne facciano più di due; come ho detto la seconda stagione è confermata), miglioreranno.
Nel complesso mi è piaciuta, anche perché i salvataggi e ciò che comporta fare il Vigile del Fuoco, in questa serie è SPETTACOLARE!




La mia valutazione
5


Alla prossima
Luce <3









6 commenti:

  1. Yo estoy viendo ahora esta serie. Un beso

    RispondiElimina
  2. Io sono dall'altra parte del fiume perché non amo né Il grey's Anatomy né i suoi spin off.
    Un abbraccio!!!!

    RispondiElimina
  3. Non conoscevo questa serie, ma non sembra male.

    RispondiElimina
  4. Credo di essere una delle poche che non ha ancora visto Grey's Anatomy! Non mi attira molto il genere...

    RispondiElimina
  5. Che storia! Tra l'altro mi è venuto in mente che non guardo Grey's da una vita!

    RispondiElimina