martedì 19 dicembre 2017

Recensione "Le disavventure di Alice", Marina Galatioto

Autrice: Marina Galatioto
Titolo: Le disavventure di Alice
Prezzo: cartaceo 10,38 e-book 2,99


Link d'acquisto: QUI



















Trama

Alice è una giovane donna vicina alla trentina che non ha ancora trovato un lavoro stabile e nemmeno un fidanzato decente. Quando si presenta per un colloquio in una notissima casa di moda infila un pasticcio dietro l'altro combinando disastri e gaffes tanto che è convinta di non essere assunta prima e di venir licenziata poi. L'incubo del licenziamento, come lo chiama lei, incombe sulla nuova arrivata e di volta in volta veste panni differenti. I giorni passano tra piccoli e grandi problemi, difficoltà e situazioni imbarazzanti. Alice sembra perseguitata da una buona dose di sfortuna. Le gaffes le combina sempre in presenza di qualcuno del consiglio di amministrazione, finisce per assistere al bacio appassionato di due vili traditori, per uscire con un commesso che "lo da a tutte", per perdere il suo migliore amico dopo aver finto d'essere la sua fidanzata e la migliore amica, ma allo stesso tempo riuscirà a far strada nell'azienda e a farsi notare, complice l'ascensore bloccato per un'assenza di corrente. Poi però una brillante idea, quella di aprire un blog che racconti delle sue vicissitudini, la metterà definitivamente nei guai. E i suoi incubi peggiori si avvereranno. Alice verrà davvero licenziata? E che svolta prenderà la sua vita? Non perdetevi le "disavventure" di Alice, una combinaguai in carriera!






Recensione


Buongiorno a tutti e ben ritrovati sul blog con una nuova recensione; il libro di oggi è Le disavventure di Alice di Marina Galatioto.
Alice è una giovane donna vicina ai 30 anni, che non ha né un lavoro stabile, né una relazione; quando però, viene convocata per un colloquio a una notissima casa di moda, la Mainini, è contentissima. Ma ovviamente per Alice NON PUO' filare tutto liscio, e infatti combina un disastro dietro l'altro, con il risultato che teme di non venire assunta. E invece al colloquio, nonostante lei abbia una paura folle, le dicono che la assumono per sei mesi, poi si vedrà, a seconda di come andrà, se le verrà rinnovato il contratto o no.
Ovviamente dopo i primi disastri, tutto fila liscio, ma verso la fine del contratto succedono altri casini, per cui Alice si ritrova un'altra volta a temere il licenziamento; non ho intenzione di dirvi cosa le succederà, comprate il libro su amazon e leggetevelo, se volete sapere altro.
Posso dirvi però che Alice mi è sembrata una ragazza come tante di noi, del resto chi, non ha mai avuto paura che un colloquio di lavoro andasse male? O di essere licenziata/o per qualcosa  che, anche se per sbaglio, è stato fatto male? Inoltre per Alice ci sono vecchie amicizie che vanno in fumo, per far spazio ad amicizie nuove; a quanti di noi è capitata la stessa cosa?
Vi consiglio di leggere assolutamente questo romanzo, non si sa mai che vi ritroviate immedesimati nel personaggio di Alice!





La mia valutazione

5



Alla prossima
Luce <3


Vi ricordo che potete iscrivervi al blog come LETTORI FISSI per non perdervi le recensioni e che trovate il blog sia su facebook, sia su instagram

Nessun commento:

Posta un commento