sabato 13 ottobre 2018

Un ciclone in convento - serie tv (recensione)

Buonasera e bentornati con la recensione di una serie tv andata in onda anni fa...



Titolo: Un ciclone in convento
Titolo originalem Himmels Willen, lett. "Per l'amor del cielo"
Paese: Germania
Anno: 2002- in produzione
Formato: serie tv
Genere: Commedia
Stagioni: 17 (in Italia 16)
Episodi: 221 + 4 film tv
Durata: 45-48 min
Lingua originale: tedesco





Informazioni
Un ciclone in convento (Um Himmels Willen, lett. "Per l'amor del cielo") è una serie televisiva tedesca che va in onda dall'8 gennaio 2002 su Das Erste, il canale nazionale della TV pubblica tedesca ARD.
In Italia i diritti sono stati acquisiti da Rai, che ha trasmesso la serie su Rai 1 dal 2 luglio 2004. Dal 9 dicembre 2013 viene replicata dal canale televisivo Rai Premium, in prima serata, a partire dalla prima stagione. Dal 28 dicembre 2015 la serie è stata riproposta su Rai 2 alle 8:00 e in questa replica è stato trasmesso l'episodio 8 della decima stagione, rimasto sino ad allora inedito in Italia.



Trama
Sorella Lotte, di ritorno da una missione, viene mandata in un convento nei pressi di Monaco di Baviera, a Kaltenthal. Alla stazione Lotte incontra una ragazza che sta per partorire e insieme alle due sorelle novizie decidono di portarla in convento. Il sindaco di Kalthental è Wolfgang Wöller ed è intenzionato all'acquisto del convento...



Recensione

Buongiorno! Come avrete capito, la serie di cui vi parlo oggi è "Un ciclone in convento", serie tedesca, trasmessa da noi per 16 stagioni (ma in Germania 17...).
Un ciclone in convento ha per protagonista Sorella Lotte, una suora che arriva a Kaltenthal, mandata dalla Madre Generale; il Sindaco della città, Wolfgang Wöller, è intenzionato a comprare il convento, per distruggerlo e fare un centro congressi; il problema? Non ha fatto i conti con Lotte, che le tenta tutte per evitare che il convento venga venduto e riesce nel suo intento. 
Le stagioni sono tante, perché le avventure stesse sono tante; non posso narrarvi ogni singola cosa perché starei qua un anno buono, o forse di più; posso dirvi però che ogni episodio porta nuove avventure; le novizie sono stupende, ma per una delle due forse, i voti non sono la strada giusta.. chi lo sa? Io sì, avendo visto la serie, ma come sempre non spoilero troppo; quindi vi dico che con sorella Lotte e la suora che le succederà, non potrete non ridere, non potrete non mandare al diavolo Wolfgang Wöller, per quanto cerchi di mettere il bastone tra le ruote alle suore e non ci riesce neanche a pagare!
La storia delle suore si intreccia anche a storie d'amore, ragazzi bisognosi, e tanto altro.
Io mi sto divertendo parecchio, quindi provate a vederlo sto telefilm se non l'avete già fatto.



La mia valutazione
5




8 commenti:

  1. Non l'avevo mai sentita nominare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah! Eh beh, i blog servono anche a scoprire nuove cose; felice di avertela fatta conoscere

      Elimina
    2. mi dite come si chiama la sigla di un ciclone in convento

      Elimina
  2. A me è piaciuta. Buona serata.
    sinforosa

    RispondiElimina
  3. Io sono spagnola e mi piacerebbe poter vederla in italiano. C'è qualche modo di farlo sulla Rai online?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,so che Raiplay funziona solo in Italia.. Prova a cercare su Google un ciclone in convento streaming

      Elimina
  4. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  5. mi dite come si chiama la sigla di un ciclone in convento

    RispondiElimina